Cerca
  • augudebe

Solidarietà e Intervento con l'Associazione Iniziativa Europea aTrieste

INIZIATIVA EUROPEA: aiuti diretti a chi sta male grazie a Fondazione Unicredit

Grazie alla Fondazione UNICREDIT l’estate per alcune persone utenti del “Servizio bambini, adolescenti e famiglie” dell’Azienda Sanitaria di Trieste che la crisi economica assedia nelle ristrettezze più pesanti apparirà meno pericolosa. Sono infatti partiti gli aiuti diretti per le sostenere le necessità urgenti e complicate ancor più dal fattore miseria, per Aiutare a Crescere i figli in maniera più decorosa. Viste le ristrettezze degli enti assistenziali non è affatto male che si riesca ad aiutare coloro che versano in condizioni di povertà anche con il comparto sanitario. Forse anche una maniera di ridurre le distanze della divisione sociale del lavoro che troppo spesso crea attitudini corporative e interrompe la catena della responsabilizzazione. Se si è chiuso il welfarismo durato tutto il 900 e si è aperto il post welfarismo con le crisi economiche, la recessione, le culture neoliberali e contro riformatrici, il no profit che si rapporto con il lavoro e non con la burocrazia (nel senso che la subisce) può svolgere un lavoro nella sussidiarietà. Infatti sono cambiati i rapporti tra diritti e risorse(etica e economia), in pratica da una relazione complementare, (vale a dire i diritti sono compossibili con lo sviluppo della ricchezza)siamo passati ad una relazione conflittuale(i diritti sono un costo per lo sviluppo economico cioè improduttivi quindi incompatibili) secondo una visione schematica e assurda e anche falsa che però va per la maggiore e inventa il conflitto generazionale attraverso il costo delle pensioni. Oggi il problema per tutti noi è come i diritti nella post modernità tornino ad essere ricchezza e nello stesso tempo economia cioè come in questo contesto si ricostruiscono rapporti di compossibilità tra welfare ed economia. Noi ci diamo da fare, anche con la cultura.

A.D.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

UN NUOVO E GRAN BEL LIBRO DI CLAUDIO GRISANCICH

Claudio Grisancich LES ITALIENNES Commento pittorico Patrizia Bigarella Mercoledì 24 ottobre ore 18.00 alla Libreria Lovat, in viale xx settembre 20 a Trieste, presentiamo il volume Les Italiennes -