Cerca
  • augudebe

CONTRO LA VIOLENZA - LANDAI Poesia, libertà, arti delle donne a Marghera E V E N T O

moretti Landai.jpg

jandolo Landai.jpg
Contro la violenza

LANDAI

Poesia, libertà, arti delle donne

Alla Biblioteca di Marghera

VENEZIA – MARGHERA

venerdì 14 novembre 16,30.

L’incontro di Marghera è curato da Antonella Barina, Lucia Guidorizzi, Giorgia Pollastri, Simonetta Borrelli, Silvia Favaretto. Opere dedicate agli incontri landai da Beatrix V T: steli in gesso, realizzazione di Angela Marchionni e Roberta Ferrara, con Landai di Marchionni, Ferrara, Ricci, Jandolo, Moretti, altre poete per l’edizione di Marghera. In programma inoltre un incontro sui landai con le ragazze e i ragazzi dell’Algarotti. La tappa di Marghera è gemellata con ‘Noche de Mariposas - Landais para una noche purpura’ organizzata da Mi Tierra con le poete Yesenia Escobar Espitia e Luisa Isabel García.

‘I landays – spiega Vittoria Ravagli – sono una forma di poesia breve, popolare e antica che le donne pasthun utilizzano in segreto per denunciare le violenze e i soprusi a cui sono sottoposte. Landays - o landai - è un distico in cui il primo verso è di nove sillabe, il secondo di tredici. Ma non vi è rigidità nel comporre. La poesia semplice, comprensibile a tutti e che tutti possono scrivere, è certo uno dei mezzi più potenti e liberi per dare messaggi immediati, forti, che si fissino nelle menti in modo indelebile. Con la poesia si sono fatte conoscere nel mondo le lotte dei popoli oppressi, si sono tramandate per secoli le storie delle genti dimenticate’.

La poeta Marina Moretti dell'Associazione Iniziativa Europea, partecipa con un landai elaborato e scolpito da Angela Marchionni. In programma un'espisuzione delle opere con i landays di Marchionni e Ferrara a Trieste nel 2015!.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

UN NUOVO E GRAN BEL LIBRO DI CLAUDIO GRISANCICH

Claudio Grisancich LES ITALIENNES Commento pittorico Patrizia Bigarella Mercoledì 24 ottobre ore 18.00 alla Libreria Lovat, in viale xx settembre 20 a Trieste, presentiamo il volume Les Italiennes -